Germania, ergastolo per l’infermiere killer: ha ucciso 85 pazienti iniettando loro farmaci letali


Germania, ergastolo per l’infermiere killer: ha ucciso 85 pazienti iniettando loro farmaci letali


Niels Hoegel, ex infermiere tedesco di 42 anni, è stato condannato all’ergastolo per aver ucciso quasi 100 pazienti che erano affidati alle sue cure negli ospedali in cui lavorava: iniettava nei malati farmaci letali, causandone gravi scompensi e collassi cardiaci in modo che lui stesso potesse intervenire per rianimarli ed essere considerato un eroe.
Continua a leggere


Niels Hoegel, ex infermiere tedesco di 42 anni, è stato condannato all’ergastolo per aver ucciso quasi 100 pazienti che erano affidati alle sue cure negli ospedali in cui lavorava: iniettava nei malati farmaci letali, causandone gravi scompensi e collassi cardiaci in modo che lui stesso potesse intervenire per rianimarli ed essere considerato un eroe.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here