I gestori dei canapa shop querelano Salvini per diffamazione: “Non siamo criminali”


I gestori dei canapa shop querelano Salvini per diffamazione: “Non siamo criminali”


Gessica Berti, titolare di un Grow shop di Budrio, ha denunciato il ministro dell’Interno Salvini per diffamazione dopo le sue frasi sui negozi che vendono derivati dalla canapa. “Non siamo degli spiantati o degli spacciatori, siamo degli imprenditori. Io sono una mamma, ho due lauree, ho vissuto e lavorato all’estero e sono tornata in Italia perché credo in questo mercato e credo nel mio paese. Non vorrei dovermi ricredere”, ha spiegato a Fanpage.it.
Continua a leggere


Gessica Berti, titolare di un Grow shop di Budrio, ha denunciato il ministro dell’Interno Salvini per diffamazione dopo le sue frasi sui negozi che vendono derivati dalla canapa. “Non siamo degli spiantati o degli spacciatori, siamo degli imprenditori. Io sono una mamma, ho due lauree, ho vissuto e lavorato all’estero e sono tornata in Italia perché credo in questo mercato e credo nel mio paese. Non vorrei dovermi ricredere”, ha spiegato a Fanpage.it.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here