Lavoro, Landini (Cgil): “Porti chiusi ai migranti, ma intanto i giovani vanno via dall’Italia”


Lavoro, Landini (Cgil): “Porti chiusi ai migranti, ma intanto i giovani vanno via dall’Italia”


Il segratario nazionale della CGIL da Reggio Calabria: “È sotto gli occhi di tutti la contraddizione di chi ha raccontato che saremmo un Paese invaso e che i problemi si risolvono chiudendo i porti, senza rendersi conto però che i giovani, soprattutto del Mezzogiorno, se ne stanno andando; questo è un modo per disperdere intelligenze e capacità a beneficio di altri Paesi più furbi”.
Continua a leggere


Il segratario nazionale della CGIL da Reggio Calabria: “È sotto gli occhi di tutti la contraddizione di chi ha raccontato che saremmo un Paese invaso e che i problemi si risolvono chiudendo i porti, senza rendersi conto però che i giovani, soprattutto del Mezzogiorno, se ne stanno andando; questo è un modo per disperdere intelligenze e capacità a beneficio di altri Paesi più furbi”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here