Morte del maresciallo Licia Gioia, la Procura ordina la superperizia balistica


Morte del maresciallo Licia Gioia, la Procura ordina la superperizia balistica


Il maresciallo Licia Gioia, 31 anni, è stata colpita da due proiettili esplosi dalla sua arma di ordinanza, nella stanza da letto della villetta in cui viveva con il marito Francesco Ferrari, poliziotto, a Siracusa. Ferrari, oggi a processo con l’accusa di aver ucciso la moglie, sostiene che fu Licia a premere il grilletto. Ad accertarlo sarà ora superperizia balistica prevista per il prossimo 5 luglio.
Continua a leggere


Il maresciallo Licia Gioia, 31 anni, è stata colpita da due proiettili esplosi dalla sua arma di ordinanza, nella stanza da letto della villetta in cui viveva con il marito Francesco Ferrari, poliziotto, a Siracusa. Ferrari, oggi a processo con l’accusa di aver ucciso la moglie, sostiene che fu Licia a premere il grilletto. Ad accertarlo sarà ora superperizia balistica prevista per il prossimo 5 luglio.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here