Ragusa, il lapsus di Sara alla figlia di Roberta: “Anche mio babbo è morto”


Ragusa, il lapsus di Sara alla figlia di Roberta: “Anche mio babbo è morto”


“Posso capire, perché mio babbo è morto, io so com’è”. Nel marzo del 2013, a un anno dalla scomparsa di Roberta di Ragusa, la neoconvivente di Antonio Logli, Sara Calzolaio, fa un riferimento indiretto alla morte di Roberta, parlando del dolore della figlia minore, la piccola A., poi si corregge: “Posso capire cosa prova a non sapere dove sia (la mamma, ndr:)”. Logli ha sempre sostenuto che Roberta sia andata via.
Continua a leggere


“Posso capire, perché mio babbo è morto, io so com’è”. Nel marzo del 2013, a un anno dalla scomparsa di Roberta di Ragusa, la neoconvivente di Antonio Logli, Sara Calzolaio, fa un riferimento indiretto alla morte di Roberta, parlando del dolore della figlia minore, la piccola A., poi si corregge: “Posso capire cosa prova a non sapere dove sia (la mamma, ndr:)”. Logli ha sempre sostenuto che Roberta sia andata via.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here