Scarseggiano gli infermieri in pediatria, aumenta il rischio di mortalità per i bambini ricoverati


Scarseggiano gli infermieri in pediatria, aumenta il rischio di mortalità per i bambini ricoverati


Secondo la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi) “per ogni paziente extra il rischio di mortalità a 30 giorni aumenta del 7%. Con due pazienti e mezzo in più arriva al 17-18%. Sommando poi i dati delle attività infermieristiche mancate, il rischio di mortalità per i bambini ricoverati arriva al 25-26%”.
Continua a leggere


Secondo la Federazione nazionale degli Ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi) “per ogni paziente extra il rischio di mortalità a 30 giorni aumenta del 7%. Con due pazienti e mezzo in più arriva al 17-18%. Sommando poi i dati delle attività infermieristiche mancate, il rischio di mortalità per i bambini ricoverati arriva al 25-26%”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here