Uccide il figlio di 17 mesi soffocandolo con una salvietta: “Si era intromesso nella mia relazione”


Uccide il figlio di 17 mesi soffocandolo con una salvietta: “Si era intromesso nella mia relazione”


Heather Reynolds, 41enne americana, aveva lottato per anni con la dipendenza da metanfetamine. Lo scorso maggio la polizia è stata chiamata in casa sua, nello Stato del New Jersey: la donna aveva il corpo del figlio senza vita tra le braccia e urlava aiuto.
Continua a leggere


Heather Reynolds, 41enne americana, aveva lottato per anni con la dipendenza da metanfetamine. Lo scorso maggio la polizia è stata chiamata in casa sua, nello Stato del New Jersey: la donna aveva il corpo del figlio senza vita tra le braccia e urlava aiuto.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here