Venezia, il dramma di Monica, senza lavoro, con un figlio disabile e la casa all’asta


Venezia, il dramma di Monica, senza lavoro, con un figlio disabile e la casa all’asta


E’ disperata Monica, un’ex imprenditrice 46enne di San Stino di Livenza, in provincia di Venezia. Madre di un ragazzo gravemente malato, è stata truffata dal socio della sua società e da allora è iniziato il suo calvario. Ha un debito di 49mila euro da restituire entro l’8 luglio. Altrimenti perderà la sua casa. “Piuttosto che lasciare la mia casa – racconta a Fanpage.it – la faccio saltare in aria con dentro me e mio figlio”.
Continua a leggere


E’ disperata Monica, un’ex imprenditrice 46enne di San Stino di Livenza, in provincia di Venezia. Madre di un ragazzo gravemente malato, è stata truffata dal socio della sua società e da allora è iniziato il suo calvario. Ha un debito di 49mila euro da restituire entro l’8 luglio. Altrimenti perderà la sua casa. “Piuttosto che lasciare la mia casa – racconta a Fanpage.it – la faccio saltare in aria con dentro me e mio figlio”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here