Bruciata dall’ex: Maria Antonietta Rositani respira autonomamente, ma è ancora in coma


Bruciata dall’ex: Maria Antonietta Rositani respira autonomamente, ma è ancora in coma


La prognosi è ancora riservata, tuttavia, dal Policlinico di Bari, arriva la notizia che Maria Antonietta Rositani ‘respira autonomamente’. La donna è in ospedale da quattro mesi per le gravi ustioni procurare dal suo ex Ciro Russo, che nel marzo scorso le ha dato fuoco mentre Antonietta era nella sua auto nel centro di Reggio. Il peggio sembrava passato ma pochi giorni fa una grave complicazione ha aggravato improvvisamente il suo stato.
Continua a leggere


La prognosi è ancora riservata, tuttavia, dal Policlinico di Bari, arriva la notizia che Maria Antonietta Rositani ‘respira autonomamente’. La donna è in ospedale da quattro mesi per le gravi ustioni procurare dal suo ex Ciro Russo, che nel marzo scorso le ha dato fuoco mentre Antonietta era nella sua auto nel centro di Reggio. Il peggio sembrava passato ma pochi giorni fa una grave complicazione ha aggravato improvvisamente il suo stato.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here