Cannabis, in Italia si parla solo di “light” mentre i problemi dei malati restano irrisolti


Cannabis, in Italia si parla solo di “light” mentre i problemi dei malati restano irrisolti


Mentre in Italia il dibattito è stato polarizzato dalla cannabis light, i pazienti si disperano e si sentono abbandonati da uno Stato che non li tutela. La problematica principale resta quella della carenza e della bassa produzione nazionale presso lo stabilimento chimico farmaceutico di Firenze, alla quale si aggiunge la mancanza di medici prescrittori e altre problematiche come quelle della patente per chi fa uso di cannabis.
Continua a leggere


Mentre in Italia il dibattito è stato polarizzato dalla cannabis light, i pazienti si disperano e si sentono abbandonati da uno Stato che non li tutela. La problematica principale resta quella della carenza e della bassa produzione nazionale presso lo stabilimento chimico farmaceutico di Firenze, alla quale si aggiunge la mancanza di medici prescrittori e altre problematiche come quelle della patente per chi fa uso di cannabis.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here