Carabiniere ucciso a Roma, sospesa la prof degli insulti: “Ma quel post non l’ho scritto io”


Carabiniere ucciso a Roma, sospesa la prof degli insulti: “Ma quel post non l’ho scritto io”


Nei confronti di Eliana Frontini, la professoressa di Novara che ha insultato in un post su Facebook il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, ucciso a Roma con 11 coltellate da due americani, è stato aperto un doppio procedimento disciplinare: uno da parte dell’Ufficio scolastico regionale del Piemonte e l’altro da parte dell’Ordine dei Giornalisti. Ma la docente si difende: “E’ stato usato il mio account e il mio computer”.
Continua a leggere


Nei confronti di Eliana Frontini, la professoressa di Novara che ha insultato in un post su Facebook il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, ucciso a Roma con 11 coltellate da due americani, è stato aperto un doppio procedimento disciplinare: uno da parte dell’Ufficio scolastico regionale del Piemonte e l’altro da parte dell’Ordine dei Giornalisti. Ma la docente si difende: “E’ stato usato il mio account e il mio computer”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here