Hikikomori a Torino. Il vicino: “Abitiamo nello stesso palazzo, ma non l’ho mai visto uscire”


Hikikomori a Torino. Il vicino: “Abitiamo nello stesso palazzo, ma non l’ho mai visto uscire”


Il ragazzo, 19 anni, viveva perennemente davanti al computer, chiuso in casa. Affetto dalla sindrome di Hikikomori, sabato si è buttato dal quinto piano dopo che la madre, con cui viveva da solo nella periferia di Torino, gli ha tolto la tastiera. Da qualche mese il giovane aveva anche deciso di lasciare la scuola. Ora è gravissimo.
Continua a leggere


Il ragazzo, 19 anni, viveva perennemente davanti al computer, chiuso in casa. Affetto dalla sindrome di Hikikomori, sabato si è buttato dal quinto piano dopo che la madre, con cui viveva da solo nella periferia di Torino, gli ha tolto la tastiera. Da qualche mese il giovane aveva anche deciso di lasciare la scuola. Ora è gravissimo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here