Il serial killer Gianfranco Stevanin vuole uscire dal carcere: nuova perizia psichiatrica


Il serial killer Gianfranco Stevanin vuole uscire dal carcere: nuova perizia psichiatrica


Sei vittime accertate, un book fotografico con settemila scatti delle donne stuprate e uccise, una condanna all’ergastolo. Oggi Gianfranco Stevanin, il Landru della Bassa che tra il 1993 e il 1994 uccise almeno sei donne dopo averle costrette a pratiche sessuali estreme, chiede una nuova perizia psichiatrica per poter usufruire dei permessi. E il suo avvocato lancia un appello a don Antonio Mazzi: “Lo prenda in comunità”.
Continua a leggere


Sei vittime accertate, un book fotografico con settemila scatti delle donne stuprate e uccise, una condanna all’ergastolo. Oggi Gianfranco Stevanin, il Landru della Bassa che tra il 1993 e il 1994 uccise almeno sei donne dopo averle costrette a pratiche sessuali estreme, chiede una nuova perizia psichiatrica per poter usufruire dei permessi. E il suo avvocato lancia un appello a don Antonio Mazzi: “Lo prenda in comunità”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here