Inchiesta Angeli e Demoni, cos’è successo ai bimbi “strappati” di Bibbiano/ Prima puntata


Inchiesta Angeli e Demoni, cos’è successo ai bimbi “strappati” di Bibbiano/ Prima puntata


Nuovi dettagli dalle carte dell’inchiesta di Bibbiano, comune di 10mila abitanti in provincia di Reggio Emilia, al centro di una tempesta giudiziaria per i casi di bambini strappati alle loro famiglie per motivi inventati e a scopo di lucro. Fanpage pubblica la prima puntata sulle carte dell’inchiesta “Angeli e Demoni” che ha scosso l’Italia svelando nuovi particolari sui racconti degli assistenti precari costretti a rimanere in silenzio, alle violenze subite dagli stessi indagati. “Tutti lo sapevamo, ma qualsiasi tentativo da parte nostra di riferire che non vi erano ipotesi di abuso, veniva tacciato per negazionismo” racconta una di loro. Nell’ordinanza si legge anche che “tutti gli indagati per lesioni personali hanno avuto esperienze traumatiche nell’infanzia”.
Continua a leggere


Nuovi dettagli dalle carte dell’inchiesta di Bibbiano, comune di 10mila abitanti in provincia di Reggio Emilia, al centro di una tempesta giudiziaria per i casi di bambini strappati alle loro famiglie per motivi inventati e a scopo di lucro. Fanpage pubblica la prima puntata sulle carte dell’inchiesta “Angeli e Demoni” che ha scosso l’Italia svelando nuovi particolari sui racconti degli assistenti precari costretti a rimanere in silenzio, alle violenze subite dagli stessi indagati. “Tutti lo sapevamo, ma qualsiasi tentativo da parte nostra di riferire che non vi erano ipotesi di abuso, veniva tacciato per negazionismo” racconta una di loro. Nell’ordinanza si legge anche che “tutti gli indagati per lesioni personali hanno avuto esperienze traumatiche nell’infanzia”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here