Incidente in barca a Venezia, il papà di Cecilia: “È colpa mia, l’ho fatta sedere a prua”


Incidente in barca a Venezia, il papà di Cecilia: “È colpa mia, l’ho fatta sedere a prua”


Roberto Piva, il papà di Cecilia, la 12enne morta domenica scorsa mentre era in gita su una barca a Venezia insieme alla famiglia, ha scritto un messaggio recapitato all’indirizzo mail della Capitaneria di Porto in cui si dichiara unico responsabile di quello che è successo alla figlia: “Dovevo controllare la sicurezza della navigazione e della salvaguardia delle vite delle persone e non l’ho fatto”.
Continua a leggere


Roberto Piva, il papà di Cecilia, la 12enne morta domenica scorsa mentre era in gita su una barca a Venezia insieme alla famiglia, ha scritto un messaggio recapitato all’indirizzo mail della Capitaneria di Porto in cui si dichiara unico responsabile di quello che è successo alla figlia: “Dovevo controllare la sicurezza della navigazione e della salvaguardia delle vite delle persone e non l’ho fatto”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here