Jesolo, bullo della baby gang che ha picchiato i bagnini si confessa: “Ecco cos’è successo”


Jesolo, bullo della baby gang che ha picchiato i bagnini si confessa: “Ecco cos’è successo”


Un ragazzo di 17 anni di Treviso, membro della “baby gang” che domenica ha aggredito 3 bagnini a Jesolo scatenando il panico in spiaggia, si difende e a Fanpage.it si confessa: “Noi abbiamo sbagliato, ci siamo comportati da immaturi e irrispettosi, ma non bisogna colpevolizzare solo e soltanto noi. Ecco cosa è successo quel giorno”.
Continua a leggere


Un ragazzo di 17 anni di Treviso, membro della “baby gang” che domenica ha aggredito 3 bagnini a Jesolo scatenando il panico in spiaggia, si difende e a Fanpage.it si confessa: “Noi abbiamo sbagliato, ci siamo comportati da immaturi e irrispettosi, ma non bisogna colpevolizzare solo e soltanto noi. Ecco cosa è successo quel giorno”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here