Omicidio Niccolò Ciatti, per l’aggressione solo uno a processo. La famiglia: “Sconcertati”


Omicidio Niccolò Ciatti, per l’aggressione solo uno a processo. La famiglia: “Sconcertati”


Ad essere rinviato a giudizio è il 26enne ceceno Rassoul Bissoultanov, l’uomo che materialmente sferrò il calcio mortale al giovane di Scandicci. Il giudice istruttore spagnolo ha deciso di archiviate definitivamente le posizioni degli altri due giovani ceceni. La famiglia pronta a fare ricorso: “Sono tutti e tre coinvolti”.
Continua a leggere


Ad essere rinviato a giudizio è il 26enne ceceno Rassoul Bissoultanov, l’uomo che materialmente sferrò il calcio mortale al giovane di Scandicci. Il giudice istruttore spagnolo ha deciso di archiviate definitivamente le posizioni degli altri due giovani ceceni. La famiglia pronta a fare ricorso: “Sono tutti e tre coinvolti”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here