Perché la regionalizzazione della scuola è una dichiarazione di guerra contro il Sud


Perché la regionalizzazione della scuola è una dichiarazione di guerra contro il Sud


Differenziare gli stipendi dei docenti e del personale ATA nelle scuole, come previsto dalla regionalizzazione della scuola promossa dal Miur, è una dichiarazione di guerra contro l’integrità del sistema scolastico, un modo per aumentare il divario tra regioni ricche del Nord e quelle del Mezzogiorno. Come a dire: prima gli italiani, certo, ma del Settentrione.
Continua a leggere


Differenziare gli stipendi dei docenti e del personale ATA nelle scuole, come previsto dalla regionalizzazione della scuola promossa dal Miur, è una dichiarazione di guerra contro l’integrità del sistema scolastico, un modo per aumentare il divario tra regioni ricche del Nord e quelle del Mezzogiorno. Come a dire: prima gli italiani, certo, ma del Settentrione.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here