Quando Deborah Ballesio scriveva nelle sue memorie: “Sono già morta”


Quando Deborah Ballesio scriveva nelle sue memorie: “Sono già morta”


Tre anni fa Deborah Ballesio aveva consegnato a un amico giornalista 150 pagine di memorie, dove aveva raccontato le minacce e violenze di Domenico Massari: “Chissà se ogni tanto pensa che sta vivendo la sua vita. Quella vita che io ora non ho più. Tanto l’avrete già capito: io oggi forse… sono morta”.
Continua a leggere


Tre anni fa Deborah Ballesio aveva consegnato a un amico giornalista 150 pagine di memorie, dove aveva raccontato le minacce e violenze di Domenico Massari: “Chissà se ogni tanto pensa che sta vivendo la sua vita. Quella vita che io ora non ho più. Tanto l’avrete già capito: io oggi forse… sono morta”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here