Quella orribile foto postata sui social del corpo di Pamela Mastropietro che non vi mostreremo


Quella orribile foto postata sui social del corpo di Pamela Mastropietro che non vi mostreremo


“Non è il mio FaceApp, ma è come mi ha ridotto l’immigrazione criminale”. Il mood prende spunto dalle doppie foto di FaceApp che tutti ci siamo divertiti a condividere, ma mostra una foto del cadavere di Pamela Mastropietro. Il post è apparso su Facebook sulla pagina ‘La voce di Pamela Mastripietro”. La foto, che Facebook non censura, si sta diffondendo sulle bacheche. È l’ultimo macabro regalo (inconsapevole) alla politica che incita all’odio.
Continua a leggere


“Non è il mio FaceApp, ma è come mi ha ridotto l’immigrazione criminale”. Il mood prende spunto dalle doppie foto di FaceApp che tutti ci siamo divertiti a condividere, ma mostra una foto del cadavere di Pamela Mastropietro. Il post è apparso su Facebook sulla pagina ‘La voce di Pamela Mastripietro”. La foto, che Facebook non censura, si sta diffondendo sulle bacheche. È l’ultimo macabro regalo (inconsapevole) alla politica che incita all’odio.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here