Sei anni all’uomo che rapì la 13enne Maria: a Licata li credevano padre e figlia


Sei anni all’uomo che rapì la 13enne Maria: a Licata li credevano padre e figlia


Sei anni di carcere a Bernhard Manfred Haase, il 58enne finito sulle pagine di cronaca per aver rapito e portato in Italia, nel 2013, l’allora 13enne tedesca Maria Henselmann. Per cinque anni hanno insieme a Licata, in Sicilia, dove tutti li conoscevano come padre e figlia e dove la comunità li aveva ‘adottati’. Solo al compimento dei suoi 18 anni la ragazza ha deciso di dire chi era e di tornare dalla madre.
Continua a leggere


Sei anni di carcere a Bernhard Manfred Haase, il 58enne finito sulle pagine di cronaca per aver rapito e portato in Italia, nel 2013, l’allora 13enne tedesca Maria Henselmann. Per cinque anni hanno insieme a Licata, in Sicilia, dove tutti li conoscevano come padre e figlia e dove la comunità li aveva ‘adottati’. Solo al compimento dei suoi 18 anni la ragazza ha deciso di dire chi era e di tornare dalla madre.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here