Sparatoria Macerata: Luca Traini resta in carcere, Cassazione dice no ai domiciliari

Sparatoria Macerata: Luca Traini resta in carcere, Cassazione dice no ai domiciliari


Luca Traini resterà in carcere: la Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dalla difesa dell’uomo che il 3 febbraio dello scorso anno sparò contro sei africani per strada a Macerata pensando di vendicare Pamela Mastropietro, uccisa a 18 anni. Gli avvocati avevano chiesto per lui gli arresti domiciliari.
Continua a leggere


Luca Traini resterà in carcere: la Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dalla difesa dell’uomo che il 3 febbraio dello scorso anno sparò contro sei africani per strada a Macerata pensando di vendicare Pamela Mastropietro, uccisa a 18 anni. Gli avvocati avevano chiesto per lui gli arresti domiciliari.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here