Tabaccaia uccisa a Reggio Calabria, fermato presunto autore delitto: “Un cliente abituale”


Tabaccaia uccisa a Reggio Calabria, fermato presunto autore delitto: “Un cliente abituale”


Un cittadino filippino di 43 anni è stato fermato per l’omicidio Mariella Rota, la tabaccaia sessantaseienne uccisa a coltellate ieri nell’androne del palazzo in cui abitava a Reggio Calabria. L’uomo sarebbe un cliente abituale della rivendita in cui andava a giocare al Lotto. La vittima lo avrebbe sorpreso mentre stava cercando di introdursi nella tabaccheria.
Continua a leggere


Un cittadino filippino di 43 anni è stato fermato per l’omicidio Mariella Rota, la tabaccaia sessantaseienne uccisa a coltellate ieri nell’androne del palazzo in cui abitava a Reggio Calabria. L’uomo sarebbe un cliente abituale della rivendita in cui andava a giocare al Lotto. La vittima lo avrebbe sorpreso mentre stava cercando di introdursi nella tabaccheria.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here