Tensione al corteo No Tav, manifestanti incappucciati forzano la zona rossa: sassi e lacrimogeni


Tensione al corteo No Tav, manifestanti incappucciati forzano la zona rossa: sassi e lacrimogeni


I manifestanti del corteo No Tav che si sta tenendo in Val Susa stanno tentando di forzare la zona rossa del cantiere di Chiomonte. Alcuni di loro, incappucciati, hanno lanciato sassi, mentre le forze dell’ordine hanno risposto con il lancio di lacrimogeni e tutta l’area è al momento invasa dal fumo.
Continua a leggere


I manifestanti del corteo No Tav che si sta tenendo in Val Susa stanno tentando di forzare la zona rossa del cantiere di Chiomonte. Alcuni di loro, incappucciati, hanno lanciato sassi, mentre le forze dell’ordine hanno risposto con il lancio di lacrimogeni e tutta l’area è al momento invasa dal fumo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here