Ucciso in una rissa in discoteca, prima udienza per l’omicidio di Niccolò Ciatti


Ucciso in una rissa in discoteca, prima udienza per l’omicidio di Niccolò Ciatti


“Nessun perdono” dicono i genitori di Niccolò Ciatti, il 26enne fiorentino ucciso durante una rissa con tre coetanei ceceni in una discoteca spagnola due anni fa. Oggi l’udienza preliminare deciderà se i tre verranno rinviati a giudizio per omicidio. Niccolò è morto per un calcio mortale sferrato alla testa mentre era enerme.
Continua a leggere


“Nessun perdono” dicono i genitori di Niccolò Ciatti, il 26enne fiorentino ucciso durante una rissa con tre coetanei ceceni in una discoteca spagnola due anni fa. Oggi l’udienza preliminare deciderà se i tre verranno rinviati a giudizio per omicidio. Niccolò è morto per un calcio mortale sferrato alla testa mentre era enerme.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here