Undicenne segregato in casa in Sardegna, aveva un diario con gli abusi subiti dai genitori


Undicenne segregato in casa in Sardegna, aveva un diario con gli abusi subiti dai genitori


Emergono dettagli sulla vicenda del ragazzino di undici anni trovato chiuso a chiave in un camera al buio in una villetta in Costa Smeralda, vicino ad Arzachena. È stato lui a chiamare i carabinieri dicendo che i genitori lo avevano chiuso dentro e a mostrare loro un diario personale e un tubo che mamma e papà avrebbero usato per picchiarlo.
Continua a leggere


Emergono dettagli sulla vicenda del ragazzino di undici anni trovato chiuso a chiave in un camera al buio in una villetta in Costa Smeralda, vicino ad Arzachena. È stato lui a chiamare i carabinieri dicendo che i genitori lo avevano chiuso dentro e a mostrare loro un diario personale e un tubo che mamma e papà avrebbero usato per picchiarlo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here