Casamassima, imprenditore agricolo arrestato per sfruttamento: pagava 1,80 euro all’ora i dipendenti


Casamassima, imprenditore agricolo arrestato per sfruttamento: pagava 1,80 euro all’ora i dipendenti


Un imprenditore agricolo è stato arrestato a Casamassima, in provincia di Bari, con l’accusa di sfruttamento del lavoro e favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Gli investigatori hanno appurato che i suoi pagamenti erano di 1,80 euro all’ora per il giovane pastore che lavorava nella sua azienda.
Continua a leggere


Un imprenditore agricolo è stato arrestato a Casamassima, in provincia di Bari, con l’accusa di sfruttamento del lavoro e favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Gli investigatori hanno appurato che i suoi pagamenti erano di 1,80 euro all’ora per il giovane pastore che lavorava nella sua azienda.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here