I medici pensano abbia la polmonite e lo dimettono: Massimiliano torna a casa e muore a 47 anni


I medici pensano abbia la polmonite e lo dimettono: Massimiliano torna a casa e muore a 47 anni


Massimiliano Fabris, meccanico della Parolin Racing Kart, è morto a 47 anni nella sua casa a Fellette di Romano d’Ezzelino (Vicenza), in circostanze da chiarire: l’uomo aveva accusato febbre alta e malessere e, arrivato al pronto soccorso di San Bassiano, i medici gli hano diagnosticato una polmonite. Dimesso, è morto 24 ore dopo essere tornato a casa tra le braccia della moglie. Disposta l’autopsia: “Sei un pezzo della nsotra storia”.
Continua a leggere


Massimiliano Fabris, meccanico della Parolin Racing Kart, è morto a 47 anni nella sua casa a Fellette di Romano d’Ezzelino (Vicenza), in circostanze da chiarire: l’uomo aveva accusato febbre alta e malessere e, arrivato al pronto soccorso di San Bassiano, i medici gli hano diagnosticato una polmonite. Dimesso, è morto 24 ore dopo essere tornato a casa tra le braccia della moglie. Disposta l’autopsia: “Sei un pezzo della nsotra storia”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here