Soverato, attivista sabota il comizio di Salvini: “Troppe bugie, così ho spento i microfoni”


Soverato, attivista sabota il comizio di Salvini: “Troppe bugie, così ho spento i microfoni”


Francesco Noto, attivista calabrese, sabato sera ha disattivato l’impianto di amplificazione del comizio di Salvini a Soverato: “All’ennesima bugia che ho sentito, ho solo pensato che non se ne poteva più”.
Continua a leggere


Francesco Noto, attivista calabrese, sabato sera ha disattivato l’impianto di amplificazione del comizio di Salvini a Soverato: “All’ennesima bugia che ho sentito, ho solo pensato che non se ne poteva più”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here