Uccisa dopo la chiamata al 112. L’odioso commento del ministro: “Non doveva fare autostop”


Uccisa dopo la chiamata al 112. L’odioso commento del ministro: “Non doveva fare autostop”


“Doveva sapere che è pericoloso entrare in auto con degli estranei”. Dopo questo commento Ecaterina Andronescu, ora ‘ex’ ministro dell’istruzione del governo romeno, è stata sollevata dal suo incarico. Andronescu faceva riferimento al caso di Alexandra Măceșanu, la 15enne uccisa dal suo stupratore dopo aver chiamato per tre volte il 112, numero di emergenza adottato dall’Unione Europea. Il caso ha sollevato una vera e propria rivolta popolare contro il governo.
Continua a leggere


“Doveva sapere che è pericoloso entrare in auto con degli estranei”. Dopo questo commento Ecaterina Andronescu, ora ‘ex’ ministro dell’istruzione del governo romeno, è stata sollevata dal suo incarico. Andronescu faceva riferimento al caso di Alexandra Măceșanu, la 15enne uccisa dal suo stupratore dopo aver chiamato per tre volte il 112, numero di emergenza adottato dall’Unione Europea. Il caso ha sollevato una vera e propria rivolta popolare contro il governo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here