“Voglio farla finita”, l’omicida di Novara sorvegliato a vista in carcere


“Voglio farla finita”, l’omicida di Novara sorvegliato a vista in carcere


Alberto Pastore rimarrà in carcere: dopo l’interrogatorio di garanzia, il Giudice per le indagini preliminari ha confermato il fermo e disposto la custodia cautelare in cella. Il 23enne sembra molto provato da tutto l’accaduto tanto che è sorvegliato in cella a vista 24 ore su 24 per evitare che possa mettere in atto episodi di autolesionismo.
Continua a leggere


Alberto Pastore rimarrà in carcere: dopo l’interrogatorio di garanzia, il Giudice per le indagini preliminari ha confermato il fermo e disposto la custodia cautelare in cella. Il 23enne sembra molto provato da tutto l’accaduto tanto che è sorvegliato in cella a vista 24 ore su 24 per evitare che possa mettere in atto episodi di autolesionismo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here