“Aiuto, mia moglie sta male”. Ferma con una scusa una donna in auto e la violenta per ore


“Aiuto, mia moglie sta male”. Ferma con una scusa una donna in auto e la violenta per ore


Un 26enne siciliano è stato fermato dalla polizia con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina: fingendo che la moglie avesse avuto un malore, ha fermato di notte in strada un’auto e ha stuprato per ore la giovane conducente.
Continua a leggere


Un 26enne siciliano è stato fermato dalla polizia con le accuse di sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina: fingendo che la moglie avesse avuto un malore, ha fermato di notte in strada un’auto e ha stuprato per ore la giovane conducente.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here