Cosa c’è dietro Scientology: tra misticismo, fantascienza, vip e una montagna di soldi


Cosa c’è dietro Scientology: tra misticismo, fantascienza, vip e una montagna di soldi


La Chiesa di Scientology: quando se ne parla, vengono subito in mente Tom Cruise e John Travolta, due dei fedeli più famosi. Molti aspetti legati a questo culto religioso, tuttavia, restano ancora poco noti. Nata nel 1954 dalla mente di L. Ron Hubbard, uno scrittore di fantascienza, Scientology è cresciuta in tutto il mondo nonostante le critiche dei fuoriusciti e le accuse di abusi. In Italia, tra simpatizzanti e fedeli, può contare su una partecipazione di 265.000 persone. E, grazie ad Onlus e altri gruppi, Scientology è riuscita persino ad entrare nelle istituzioni e nelle scuole.
Continua a leggere


La Chiesa di Scientology: quando se ne parla, vengono subito in mente Tom Cruise e John Travolta, due dei fedeli più famosi. Molti aspetti legati a questo culto religioso, tuttavia, restano ancora poco noti. Nata nel 1954 dalla mente di L. Ron Hubbard, uno scrittore di fantascienza, Scientology è cresciuta in tutto il mondo nonostante le critiche dei fuoriusciti e le accuse di abusi. In Italia, tra simpatizzanti e fedeli, può contare su una partecipazione di 265.000 persone. E, grazie ad Onlus e altri gruppi, Scientology è riuscita persino ad entrare nelle istituzioni e nelle scuole.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here