Cosenza, papà prende a calci un bambino immigrato perché si è avvicinato a suo figlio


Cosenza, papà prende a calci un bambino immigrato perché si è avvicinato a suo figlio


Ennesimo episodio di razzismo a Cosenza, dove un uomo italiano ha sferrato un calcio all’addome a un bambino nordafricano di 3 anni “colpevole” di essersi avvicinato a suo figlio, adagiato nel passeggino. Il piccolo è stato trasportato soccorso dai passanti e poi accompagnato al pronto sccorso.
Continua a leggere


Ennesimo episodio di razzismo a Cosenza, dove un uomo italiano ha sferrato un calcio all’addome a un bambino nordafricano di 3 anni “colpevole” di essersi avvicinato a suo figlio, adagiato nel passeggino. Il piccolo è stato trasportato soccorso dai passanti e poi accompagnato al pronto sccorso.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here