Fine vita, malato di Sla scrive a Papa Francesco: “Talvolta morire è l’unica scelta”


Fine vita, malato di Sla scrive a Papa Francesco: “Talvolta morire è l’unica scelta”


“Quando il dolore fisico ti fa urlare ma non puoi perché non hai voce e il dolore rimane facendoti impazzire, allora comprendi che c’è un’unica via d’uscita: andartene”. È un passaggio della lettera che Gianfranco Bastianello, un 63enne malato di Sla da quando ne aveva 14, ha inviato a Bergoglio.
Continua a leggere


“Quando il dolore fisico ti fa urlare ma non puoi perché non hai voce e il dolore rimane facendoti impazzire, allora comprendi che c’è un’unica via d’uscita: andartene”. È un passaggio della lettera che Gianfranco Bastianello, un 63enne malato di Sla da quando ne aveva 14, ha inviato a Bergoglio.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here