Forlì, botte e accuse razziste dopo la lite per il parcheggio: “Terrona puzzolente e mafiosa”


Forlì, botte e accuse razziste dopo la lite per il parcheggio: “Terrona puzzolente e mafiosa”


La denuncia di Ilde Cascio, 53enne originaria di Terrasini, in provincia di Palermo, ma da anni residente a Forlì dove lavora come collaboratrice scolastica: “Ho subito la più grande umiliazione della mia vita. Un vicino di casa mi ha aggredita e picchiata. Mi ha dato della “terrona”, “mafiosa” e mi ha urlato di tornare a casa mia sputandomi in faccia e minacciandomi”.
Continua a leggere


La denuncia di Ilde Cascio, 53enne originaria di Terrasini, in provincia di Palermo, ma da anni residente a Forlì dove lavora come collaboratrice scolastica: “Ho subito la più grande umiliazione della mia vita. Un vicino di casa mi ha aggredita e picchiata. Mi ha dato della “terrona”, “mafiosa” e mi ha urlato di tornare a casa mia sputandomi in faccia e minacciandomi”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here