Il sindaco di Bibbiano querela tutti per gli insulti social, anche Di Maio


Il sindaco di Bibbiano querela tutti per gli insulti social, anche Di Maio


Andrea Carletti, ha deciso di querelare tutti quelli che lo hanno insultato sui social dopo lo scandalo sugli affidi illeciti di minori in Val d’Enza portati alla luce dall’inchiesta “Angeli e demoni”. Ha segnalato ben 147 fra post e mail ritenuti offensivi e citato varie persone tra cui il Ministro Luigi Di Maio.
Continua a leggere


Andrea Carletti, ha deciso di querelare tutti quelli che lo hanno insultato sui social dopo lo scandalo sugli affidi illeciti di minori in Val d’Enza portati alla luce dall’inchiesta “Angeli e demoni”. Ha segnalato ben 147 fra post e mail ritenuti offensivi e citato varie persone tra cui il Ministro Luigi Di Maio.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here