Imane Fadil, chiesta l’archiviazione del caso: “Morta per aplasia midollare, mistero sulle cause”


Imane Fadil, chiesta l’archiviazione del caso: “Morta per aplasia midollare, mistero sulle cause”


I pm di Milano, Tiziana Siciliano, Antonia Pavan e Luca Gaio hanno chiesto oggi l’archiviazione dell’inchiesta aperta per omicidio volontario sulla morte di Imane Fadil, l’ex modella 34enne testimone chiave del processo Ruby, deceduta a marzo all’ospedale Humanitas di Rozzano. I pubblici ministeri hanno escluso responsabilità medica, confermando l’aplasia midollare come causa della morte, ma è mistero sulle cause che hanno generato la patologia.
Continua a leggere


I pm di Milano, Tiziana Siciliano, Antonia Pavan e Luca Gaio hanno chiesto oggi l’archiviazione dell’inchiesta aperta per omicidio volontario sulla morte di Imane Fadil, l’ex modella 34enne testimone chiave del processo Ruby, deceduta a marzo all’ospedale Humanitas di Rozzano. I pubblici ministeri hanno escluso responsabilità medica, confermando l’aplasia midollare come causa della morte, ma è mistero sulle cause che hanno generato la patologia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here