La denuncia dell’inquilino è sufficiente per provare l’affitto in nero


La denuncia dell’inquilino è sufficiente per provare l’affitto in nero


Per dimostrare l’esistenza di un contratto di affitto solamente verbale, e quindi in nero, è sufficiente la dichiarazione dell’inquilino. A stabilirlo sono i giudici di Milano che hanno dato ragione all’Agenzia delle Entrate: quest’ultima aveva chiesto al proprietario i soldi derivanti dalla tassazione del canone di locazione sulla base di una semplice denuncia.
Continua a leggere


Per dimostrare l’esistenza di un contratto di affitto solamente verbale, e quindi in nero, è sufficiente la dichiarazione dell’inquilino. A stabilirlo sono i giudici di Milano che hanno dato ragione all’Agenzia delle Entrate: quest’ultima aveva chiesto al proprietario i soldi derivanti dalla tassazione del canone di locazione sulla base di una semplice denuncia.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here