Manuel Careddu ucciso dal branco con “violenza inaudita”: “Assassini ridevano e cantavano”


Manuel Careddu ucciso dal branco con “violenza inaudita”: “Assassini ridevano e cantavano”


Le motivazioni della sentenza per i due minorenni che sono stati condannati a sedici anni per l’omicidio di Manuel Careddu, diciottenne di Macomer ucciso nel settembre dello scorso anno. Il delitto del lago fu “preorganizzato” ed “espressione di un impulso spropositato rispetto al bieco movente”.
Continua a leggere


Le motivazioni della sentenza per i due minorenni che sono stati condannati a sedici anni per l’omicidio di Manuel Careddu, diciottenne di Macomer ucciso nel settembre dello scorso anno. Il delitto del lago fu “preorganizzato” ed “espressione di un impulso spropositato rispetto al bieco movente”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here