Massimo Sebastiani ha inviato due sms a Elisa Pomarelli quando lei era stata uccisa


Massimo Sebastiani ha inviato due sms a Elisa Pomarelli quando lei era stata uccisa


Il 45enne ha spedito due sms – uno scritto e l’altro audio – alla vittima dopo averla uccisa probabilmente con lo scopo di depistare le indagini. In uno chiede scusa a Elisa per una lite di poco prima (“Scusa se mi sono arrabbiato, mettiti nei miei panni”), nell’altro le chiede di richiamarlo.
Continua a leggere


Il 45enne ha spedito due sms – uno scritto e l’altro audio – alla vittima dopo averla uccisa probabilmente con lo scopo di depistare le indagini. In uno chiede scusa a Elisa per una lite di poco prima (“Scusa se mi sono arrabbiato, mettiti nei miei panni”), nell’altro le chiede di richiamarlo.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here