Omicidio di Maria, resta in manette l’agricoltore: “L’ha uccisa con una mazza di ferro”


Omicidio di Maria, resta in manette l’agricoltore: “L’ha uccisa con una mazza di ferro”


Uccisa con una spranga di ferro e poi strangolata con un laccio: così è morta Maria De Sousa, la 60enne trovata legata al letto, esanime nel suo appartamento di Arezzo. Per l’omicidio resta in carcere Federico Ferrini, 37 anni, agricoltore e cliente di Maria, che in quell’appartamento praticava la prostituzione.
Continua a leggere


Uccisa con una spranga di ferro e poi strangolata con un laccio: così è morta Maria De Sousa, la 60enne trovata legata al letto, esanime nel suo appartamento di Arezzo. Per l’omicidio resta in carcere Federico Ferrini, 37 anni, agricoltore e cliente di Maria, che in quell’appartamento praticava la prostituzione.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here