Omicidio Elisa Pomarelli, caccia a Sebastiani nei boschi: “Pericoloso, forse armato”

Omicidio Elisa Pomarelli, caccia a Sebastiani nei boschi: “Pericoloso, forse armato”


Massimo Sebastiani, nel mirino di una estenuante caccia all’uomo nei boschi, dove si nasconde da giorni come un animale braccato, potrebbe essere armato e pronto a tutto. Lo affermano gli inquirenti che nelle ultime ore hanno cambiato l’accusa nei suoi confronti da ‘sequestro di persona’ a ‘omicidio e occultamento di cadavere’ per la scomparsa dell’amica Elisa Pomarelli. Intimato lo stop alle ricerche dei volontari nei boschi del Piacentino: “Lo cerchi solo chi è addestrato”.
Continua a leggere


Massimo Sebastiani, nel mirino di una estenuante caccia all’uomo nei boschi, dove si nasconde da giorni come un animale braccato, potrebbe essere armato e pronto a tutto. Lo affermano gli inquirenti che nelle ultime ore hanno cambiato l’accusa nei suoi confronti da ‘sequestro di persona’ a ‘omicidio e occultamento di cadavere’ per la scomparsa dell’amica Elisa Pomarelli. Intimato lo stop alle ricerche dei volontari nei boschi del Piacentino: “Lo cerchi solo chi è addestrato”.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here