Omicidio Nago, Eleonora uccisa con botte e morsi sul viso. Il marito: “Non ricordo nulla”


Omicidio Nago, Eleonora uccisa con botte e morsi sul viso. Il marito: “Non ricordo nulla”


Eleonora Perraro, la 43enne uccisa a Nago Torbole, in provincia di Trento, è stata ammazzata con botte e morsi in volto. È quanto emerso dall’autopsia, i cui risultati completi saranno resi noti non prima di 60 giorni. L’indiziato numero uno per il delitto resta il marito Marco Manfrini, 50 anni, che continua a ripetere di non ricordare nulla di quanto successo lo scorso 5 settembre.
Continua a leggere


Eleonora Perraro, la 43enne uccisa a Nago Torbole, in provincia di Trento, è stata ammazzata con botte e morsi in volto. È quanto emerso dall’autopsia, i cui risultati completi saranno resi noti non prima di 60 giorni. L’indiziato numero uno per il delitto resta il marito Marco Manfrini, 50 anni, che continua a ripetere di non ricordare nulla di quanto successo lo scorso 5 settembre.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here