Operai morti alle Acciaierie Venete, 6 indagati: “Sicurezza precaria per aumentare i profitti”


Operai morti alle Acciaierie Venete, 6 indagati: “Sicurezza precaria per aumentare i profitti”


Sergio Todita e Marian Bratu morirono rispettivamente dopo alcune settimane e dopo mesi di agonia. Contro di loro, e altri due operai feriti, si riversò una colata di acciaio incandescente.
Continua a leggere


Sergio Todita e Marian Bratu morirono rispettivamente dopo alcune settimane e dopo mesi di agonia. Contro di loro, e altri due operai feriti, si riversò una colata di acciaio incandescente.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here