Oristano, violenta la moglie e prende a calci e pugni le figlie: “Quadro familiare distrutto”


Oristano, violenta la moglie e prende a calci e pugni le figlie: “Quadro familiare distrutto”


Il 48enne oristanese, è emerso dalle indagini, da anni (i primi episodi risalgono al 2008, l’ultimo a pochi mesi fa) aveva instaurato un regime del terrore a casa sua, dove vivevano la moglie e tre figlie minorenni. Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e privata e danneggiamenti.
Continua a leggere


Il 48enne oristanese, è emerso dalle indagini, da anni (i primi episodi risalgono al 2008, l’ultimo a pochi mesi fa) aveva instaurato un regime del terrore a casa sua, dove vivevano la moglie e tre figlie minorenni. Deve rispondere di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e privata e danneggiamenti.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here