“Quattro ordigni nucleari alla stazione di Pescara”, caos e treni in ritardo per l’allarme bomba

“Quattro ordigni nucleari alla stazione di Pescara”, caos e treni in ritardo per l’allarme bomba


La stazione ferroviaria di Pescara ferma per ore e ritardi notevoli per tutti i treni in transito a causa di un allarme bomba lanciato alle 13.50 di lunedì con una telefonata anonima che parlava di ben quattro ordini radioattivi rudimentali. Dopo i controlli l’allarme è rientrato e la stazione è stata riaperta.
Continua a leggere


La stazione ferroviaria di Pescara ferma per ore e ritardi notevoli per tutti i treni in transito a causa di un allarme bomba lanciato alle 13.50 di lunedì con una telefonata anonima che parlava di ben quattro ordini radioattivi rudimentali. Dopo i controlli l’allarme è rientrato e la stazione è stata riaperta.
Continua a leggere

Continua a leggere


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here