Alessandria, la telefonata del carabiniere ferito: “Siamo sotto le macerie, stiamo morendo”


Alessandria, la telefonata del carabiniere ferito: “Siamo sotto le macerie, stiamo morendo”


Una telefonata drammatica, da sotto le macerie della cascina di Quargnento, in cui uno dei feriti chiede aiuto alla propria centrale operativa: a parlare è il carabiniere Roberto Borlengo, che nonostante le ferite indica ai suoi colleghi dove si trova e indirizza i soccorsi: “Fate in fretta, è crollato tutto, stiamo morendo”.
Continua a leggere


Una telefonata drammatica, da sotto le macerie della cascina di Quargnento, in cui uno dei feriti chiede aiuto alla propria centrale operativa: a parlare è il carabiniere Roberto Borlengo, che nonostante le ferite indica ai suoi colleghi dove si trova e indirizza i soccorsi: “Fate in fretta, è crollato tutto, stiamo morendo”.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here