Bolivia, 17enne violentata da quattro “amici” e lasciata morire: aveva ferite terrificanti


Bolivia, 17enne violentata da quattro “amici” e lasciata morire: aveva ferite terrificanti


Jhoselin Monica Calani è morta due settimane dopo l’aggressione subita a Oruro, nella Bolivia occidentale. Quel giorno aveva passato la giornata in casa di alcuni amici, per poi risvegliarsi dolorante e confusa. Le ferite subite si sono rivelate troppo gravi. I suoi aguzzini – tutti tra i 16 e 17 anni – rischiano 30 anni di carcere.
Continua a leggere


Jhoselin Monica Calani è morta due settimane dopo l’aggressione subita a Oruro, nella Bolivia occidentale. Quel giorno aveva passato la giornata in casa di alcuni amici, per poi risvegliarsi dolorante e confusa. Le ferite subite si sono rivelate troppo gravi. I suoi aguzzini – tutti tra i 16 e 17 anni – rischiano 30 anni di carcere.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here