Bologna, calci e pugni alla fidanzata incinta: passante dà l’allarme, arrestato 20enne


Bologna, calci e pugni alla fidanzata incinta: passante dà l’allarme, arrestato 20enne


Ha colpito con calci e pugni la fidanzata incinta e per l’aggressione, avvenuta in via Quadri a Bologna, la Polizia ha arrestato un ventenne nato in Tunisia per maltrattamenti in famiglia. All’inizio della relazione, secondo il racconto della vittima ai poliziotti, la giovane era stata costretta ad abortire per le botte ricevute dal compagno.
Continua a leggere


Ha colpito con calci e pugni la fidanzata incinta e per l’aggressione, avvenuta in via Quadri a Bologna, la Polizia ha arrestato un ventenne nato in Tunisia per maltrattamenti in famiglia. All’inizio della relazione, secondo il racconto della vittima ai poliziotti, la giovane era stata costretta ad abortire per le botte ricevute dal compagno.
Continua a leggere

Continua a leggere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here